Il mac non riconosce lhard disk esterno




Come installare Windows 10 sul Mac

Cerca e recupera i dati da un vecchio backup. Gli utenti esperti e gli amministratori ottengono maggiore controllo durante la configurazione dei dispositivi iOS. Aggiungi o rimuovi app dai tuoi progetti e configura quali file sono inclusi in quale app. Veramente un bellissimo e utilissimo programma da non perdere. Un unico campo di inserimentoconsente di cercare, aggiungere, modificare e interagire rapidamente con i tuoi contatti e anche con. Le informazioni aggiunte verranno sincronizzate con l'applicazione Apple Contatti predefinita.

Il dashboard mostra i prossimi compleanni e contatti recenti. Un'altra nota Un programma da scaricare subito. Il programma installa uno strumento direttamente in FaceTime e consente di scegliere tra diverse opzioi molto uili. E 'molto facile da usare e configurare. Call Recorder registra persino handsoff chiamate dal vostro iPhone. Opzionalmente e' possibile registraresia l'audio locale che remoto su tracce separate per un facile montaggio. Un programma da non perdere. Call Recorderfor FaceTime. PhoneView e' un utilissimo programma per l' iPhone o l' iPod Touch che permette di utilizzarli al meglio e copiare i vostri files come se fossero dischi esterni e gestire musica, chiamate, note, sms, photo, video, podcasts, audiobooks, ringtones ecc.

Per copiare documenti sull'iPhone o sull'iPad basta cercare i documenti che vi interessanoe si puo' cercare anche nei backups direttamente: facile ed intuitivo da usare. Si puo' utilizzare anche il trascinamento per testi o sms o note. Musica e video si possono sentire o vedere sul vostro Mac semplicemente cliccando due volte i files su iPhone o iPod Touch.

Per copiare la musica su iTunes o le foto su iPhoto basta selezionarle e cliccare un bottone ed eccole trasferite sul computer. Semplice e molto pratico! Compatibile con iOS 11 PhoneView. E 'ottimizzato per l'editing veloce. Facile da usare per tutti: basta rilasciare un file musicale sulla finestra di avvio, anche mov, wma, avi e mp4. Da non perdere! PDFpen 3. La barra degli strumenti migliorata e nuova barra editing rendono la scrittura piu' semplice evidenziando un facile accesso.

E' possibile l'mportazione ed esportazione di documenti tramite iCloud , il che rende facile condividere documenti basati su cloud, non solo con il Mac, ma con altre applicazioni su un iPad o iPhone. Con PDFpen per iPhone, gli utenti possono aggiungere testo, immagini e firme a documenti PDF, apportare correzioni, ridimensionare ed eliminare immagini e riempire moduli. L'interfaccia iOS, elegante e dinamica, rende semplice navigare all'interno di un documento tramite la barra laterale con vista a miniature.

In piccolo programma molto pratico e utile, da scaricare nel Mac Apple Store. Handy Converter. Ha tutto il necessario per creare, modificare e migliorare le vostre immagini. E ' utile per ripulire il metadata e le didascalie non necessarie. Richiede MacOS Nuovo :. Richiede almeno il sistema OS X Soft-subtitles possono essere attivati o tolti del tutto. La Nuova scheda Geometrica permette di trovare ii menu de i i comandi di modifica.

Nella nuova versione ci sono tantissime novita': si possono aggiungere tante settimane quante se ne vogliono da 1 a 12 e il numero dei giorni da vedere in una settimana da 2 a BusyCal 3 aggiunge il supporto per il tempo che occorre per andare da un posto ad un altro. E' possibile aggiungere le emoji o altre immagini allo sfondo di ogni evento del giorno. Il menu BusyCal visualizza il tempo corrente, un elenco degli eventi di oggi e dei To dos, e un campo per la creazione di nuovi eventi. Gli Smart filter sono un potente strumento per la creazione di set di calendario e di ricerche gia' salvate che possono essere applicate con un solo clic.!

La grafica e' anche molto simpatica. E' l'ultimissimo compagno di BusyCal per Mac. BusyCal iOS.


  • remove pceu virus from mac.
  • Installare Windows 10 sul Mac con Assistente Boot Camp;
  • textdokument in pdf umwandeln mac.

A Better Finder Rename ha un'interfaccia grafica utente che semplificando azioni complesse non sacrifica la facilita' d'uso. L' anteprima istantanea ti aiuta a trovare le giuste regolazioni in modo rapido e preciso. A Better Finder Rename offre un set completo di opzioni che sono organizzati in 15 categorie che coprono tutte le caratteristiche del testo, di carattere, di posizione, di conversione e di troncamento che ci si aspetta da un File Renamer.

A Better Finder Rename Per avere i vostri cataloghi di NeoFinder e abeMeda per Windows sempre a portata di mano. Un modo semplice per trovare foto, video o altro ancora con la ricerca specifica dei documenti. NeoFinder iOS. Pacifist e' un programma utilissimo che permette di vedere prima cosa e dove verra' installato sul computer. Permette di vedere Mac OS X.

Articoli Correlati

Basta trascinare sull'aplicazione il pacchetto da installare : Pacifist mostrera' tutto quello che deve essere installato suddiviso nelle varie directory. E' possibile avere maggiori informazioni su ogni file: il tipo di permesi, grandezza, e tipo di file. Questa funzionalita' da sola puo' farvi cambiare idea se installare o meno il pacchetto.

Ma il vero potere di Pacifist e' che vi permette di verificare le installazioni ed estrarre tutto o solamente quello che vi serve, ovviamente se sapete cosa state facendo. Pacifist controllera' se tutti i files sono stati installati correttamente e con le giuste permission, e scrivera' un report con tutto quello che va e che non va. Discrepanze possono indicare un problema solvibile con una reinstallazione o anche solo un pezzo, tipo un'applicazione.

Se ad es. E' possibile navigare tra le selezioni e scegliere quello che serve!


  • Come leggere dischi Mac da PC con Windows - ujymyhew.tk.
  • curtis stone mac n cheese recipe.
  • Miglior hard disk esterno. Scopri i più affidabili del 12222.!
  • borrar copias de seguridad iphone mac!
  • [AIUTO] Spegnimento all'avvio ML & SL - Desktop - InsanelyMac Forum;
  • microsoft word 2011 product key generator mac.

Sono stati aggiunti temi diversi per personalizzare la vista di. Esso consente di tenere un elenco di applicazioni che non sono autorizzate ad andare online. E 'molto facile da usare e da capire. Radio Silence espone tutto. Radio Silence richiede macOS Sierra Radio Silence.

Sono state semplificate le finestre delle Preferenze, menu gerarchici a comparsa per cartelle e dischi, livelli multipli di annullamento di molti comandi.

Supporto delle icone x pixel, anche con OS 9. Supporto dei suggerimenti per oggetto, con i nomi degli elementi del dock. Una nuova funzione per riparare tutti gli elementi mancanti nel dock in un solo clic. Uno dei migliori shareware usciti da sempre, da non perdere! Bastano pochi click con il mouse per vedere creata un'ottima presentazione delle vostre foto sia ad uso personale che professionale. Le diapositive-presentazioni possono essere presentate su grandi schermi ad alta definizioni e anche usando proiettori VGA.

Naturalmente e' possibile fare dei dvd. Si possono anche creare screen-savers di grande effetto, sempre con la versione Pro. E' veramente un programma magico: da provare subito! FotoMagico and FotoMagico Pro. Con la nuova versione Fantastical 2 e' diventato un'applicazione vera e propria che oltre ad essere disponibile nella barra menu', capace di lavorare senza problemi con il calendario di sistema o Busycal, Entourage, o Outlook.

Gli URL vengono riconosciuti come tali automaticamente. Grande e potente applicazione da provare subito! Con la possibilita' di "cerca" e'facilissimo ritrovare le ricevute o il documento che serve in un preciso momento. Ricevute e documenti si possono ordinare in categorie e anche in Smart Categorie.

Se avete gia' documenti salvati in Pdf o in altri formati basta trascinarli e dropparli in Paperless 2, senza bisogno di doverli scansire nuovamente. Tutto e' facile e intuitivo, un'applicazione da non perdere. Mariner softare. TextExpander mantiene gli snippets aggiornati su tutti i dispositivi e consente di condividere facilmente e gestirli attraverso i team di lavoro.

Le nuove opzioni di condivisione consentono di condividere il patrimonio di conoscenze memorizzate negli snippets. TextExpander ha un editor di snippet ridisegnata per facilitare l'accesso a potenti funzioni di macro. Vedere sul sito per le altre offerte. Inoltre, e' possibile vedere se qualsiasi sensore o ventilatore e' difettsoo con la diagnostica hardware built-in. TG Pro. Piu' facile e piu' veloce da utilizzare.

Default Folder X permette inoltre di andare in qualsiasi cartellina presente sul desktop, anche se nascosta dalle finestre di altre applicazioni, con un solo click! Quelle nascoste si evidenziano mostrando un'ombra e il loro nome appare in chiaro, a seconda di dove si sposta il cursore del mouse. Invece di dover scrivere un nome per un file nuovo, basta cliccare tenendo premuto il tasto opzione sull'icona del nome di un file esistente che si vuole copiare, nel dialogo diella finestra Salva. Default Folder 5 :. La nuova versione ha un'interfaccia moderna e diversi nuovi e utili addendum che ne renderanno l'uso piu' facile:.

Default folder 4. Default folder 5 versione compatibile con El Capitan PlistEdit Pro. Puo essere usato direttamente da iPhoto e Aperture; e' possibile utilizzare vari stili: aggiungere ombre, usarli in rilievo o a sbalzo, invertirli o anche ripeterli in modo da personalizzare la filigrana. Basta divertirsi a creare i propri marchi in un battibaleno. Tags : possono essere utilizzati per i contatti di raggruppamento, filtraggio e colorati.

La stragrande maggioranza dei messaggi di posta elettronica vengono letti su dispositivi mobili. Mail Designer Pro vi aiuta a creare e-mail e newsletter con con un layout ottimizzato sia se visualizzati su computer o su smartphone. Passare la newsletter ai grafici o agli editori per lasciargli aggiungere immagini e il testo appropriato. Mail Designer Pro consente di scegliere tra oltre web-fonts e creare disegni di posta elettronica mozzafiato che funzionano in tutte le moderne applicazioni di posta elettronica, fra cui Mail su iPhone e iPad.

Foto e immagini risaltano immensamente sui nuovi retina display HD per iPhone con una splendida risoluzione. Mail Designer Pro. E' possibile eseguire la scansione di documenti, ricevute, articoli e altro ancora, ovunque tu vada! Nell'ultima versione e' stata aggiunta la possibilita' di fare autoscan di qualsiasi documento. Un programma indispensabile, potente e utilissimo! Il nuovo Fetch include tutte le caratteristiche di un moderno client FTP, presentandosi con un'interfaccia grafica molto semplice da utilizzare. In piu' con l'ultima versione sono state aggiunte delle utili e importanti caratteristiche:.

Si puo' editare ogni tipo di documento direttamente sul server: Fetch copiera' temporaneamente il doc sul computer e sara' possibile editarlo con i programmi preferiti. Finito di editare verra' ricopiato automaticamente sul web. Un piu' veloce comando Get Info che non calcola la dimensione se non richiesta specificamente.

Fetch mostra i files del vostro sito in forma familiare, visto che assomiglia al finder del vostro Mac. E' facilissimo spostare i documenti, o intere cartelline da una directory all'altra usando i bottoni "Put Addirittura si possono spostare direttamente da un server all'altro senza nessun problema. Ovviamente Fetch supporta il resume dei files che scaricherete anche se chiuderete l'applicazione o se il computer si piantasse.

E' stato infatti il primo programma a permettere di recuperare documenti parzialmente scaricati, senza dover ricominciare il download da capo. Snow Leopard Compatible. Fetch download. TotalSpaces e' un desktop manager che riporta la Griglai degli Spaces al OS X e molto di piu': e' come avere un grande monitor virtuale , dove si possono vedere tutte le varie finestre e navigarci facilmente oltre a visualizzare ed ingrandire al volo i dettagli che ci interessano a seconda dei vari programmi che si usano. E' possibile scegliere transizioni diverse tra un desktop e un altro o disattivarle completamente per avere un mac piu' veloce.

Sono disponibii tasti chiave hot-corners, e tante altre opzioni utili. Un altro programma essenziale e super utile per lavore e giocare con il vostro computer! TotalSpaces 2. Facile da usare, consente di mettere tutto al posto giusto trascinando le immagini da una libreria all'altra. Semplicemente fantastica! Gli utenti possono copiare musica tra le loro biblioteche, pur mantenendo tutti i loro giudizi, conteggi, e altre informazioni memorizzate in iTunes.

E' anche possible usare loghi o immagini esistenti sul vostro computer. E' anche possibile importare dati da FileMaker. Disponibile in: English, German, French, Spanish. SuperDuper ha caratteristiche avanzate per soddisfare anche l'utente avanzato. Trickster tiene traccia di tutti i file che l'utente ha usato da poco e che utilizza per il suo Mac. Con Trickster, tutti questi documenti sono solo a distanza di un click.

I filtri preimpostati sono disponibili per visualizzare immagini, file audio, video, documenti, applicazioni, cartelle e luoghi specifici come Dropbox e la cartella di download. MacGourmet Deluxe 4. Si possono facilmente creare, ordinare e condividere ricette, decidere in anticipo i menu' , scegliere i vini a seconda del cibo o delle singole preferenze.

Potete perfino stampare il vostro ricettario personalizzato! Si possono organizzare i menu' della settimana o della feste o di quello che si vorra' mangiare fra un mese: MacGourmet si integra facilmente con iCal e puo' creare una lista degli ingredienti e di conseguenza della spesa da portarsi dietro. Ottimo per i Mac Chefs! E' possibile importare le ricette da un mucchio di programmi.

Ovviamente e' possibile inserire nuovi oggetti anche manualmente quando non e' presente il codice a barra. Questo puo' capitare se un file e' stato creato su una piattaforma e modificato sull'altra, ad esempio:. Per maggiori informazioni si veda nella vostra documentazione on-line la finestra di dialogo Opzioni del programma - Apri e il sottomenu Controllo. Se avete problemi con la conversione dei file via e-mail, ci sono diverse soluzioni che potete prendere in considerazione.

Per cercare di proteggere un file, potreste inviare un file di notazione della Coda in forma compressa, avvalendovi, ad esempio, di Aladdin DropStuff. Questa e' disponibile sul sito www. Molti software per la creazione e l'invio della posta elettronica attualmente possono provvedere automaticamente a delle operazioni di compressione.

Questa caratteristica diminuisce la possibilita' di errori durante la trasmissione dei dati. Inoltre potete provare ad avvalervi di diversi server per l'invio della vostra posta elettronica. Ce ne sono ormai molti, come www. I file di notazione della Coda sono stati creati per poter essere usati in modo ambivalente su entrambe le piattaforme.

Tutto cio' che dovete fare e' copiare o salvare il vostro file creato con il PC su un floppy disk formattato per PC. A questo punto inserite il floppy nell'apposito driver del vostro Macintosh e lanciate Finale. Dal menu File scegliete Apri e dal menu popup tipo di file scegliete l'opzione Tutti i file. Selezionate il file che volete aprire e cliccate su Apri. Nelle versioni di Finale piu' vecchie precedenti alla 3. Per fare questo e' necessario aprire il file sul computer per Windows , scegliere Salva con nome dal menu File, e scegliere come tipologia di file ENIGMA Transportable File, quindi selezionata la destinazione di allocazione del file, cliccare su OK.

Per aprire questo file sul computer Macintosh bisogna innanzitutto inserire il floppy nell'apposito drive e lanciare Finale, quindi, dal menu File, scegliere Apri, selezonare la tipologia di fila Enigma Transportable File dall'apposito menu popup, scegliere il file che si desidera aprire e cliccare su OK. Per ulteriori informazioni, si veda nella vostra documentazione on-line la finestra di dialogo Opzioni del programma - Apri e il sottomenu Controllo dei dati. Di conseguenza, le versioni meno precedenti del programma, non sono in grado di decodificare queste informazioni e di rendere questi elementi.

Questo significa che sarebbe necessario uno sforzo sproporzionato per rendere possibile il salvataggio dei file da parte di Finale, Allegro, or PrintMusic! Un grande impiego di risorse viene richiesto per rispondere alle esigenze e alle richieste provenienti dagli acquirenti di Finale. Inoltre, se una funzione di questo tipo venisse inserita, ogni volta che si provasse a salvare un file in un formato meno recente, una gran quantita' di dati relativi alle nuove caratteristiche e funzioni del programma verrebbero perse.

Fin dall'introduzione di Finale Notepad, che potete scaricare gratuitamente dal sito web della Coda o in versione italiana dal sito della midimusic www. Apparira' un messaggio per comunicarvi con quale delle versioni precedenti a quella attuale il file e' stato salvato l'ultima volta. Cliccate semplicemente su OK. Il file verra' aperto come file Senza titolo. Quando salvate questo nuovo documento Senza titolo, e' consigliabile rinominarlo, in modo che si differenzi da quello originale, creato con la versione piu' vecchia: Opera potrebbe essere rinominato Opera 2, ad esempio.

Inoltre provvedete a creare un backup del file e' sempre conveniente quando si lavora con i computer , cosi' da non sovrascrivere il file originale con un file della versione piu' recente. In questo modo potrete sempre aprire il vecchio file anche con la versione precedente di Finale, con la quale lo avete creato. Il testo di Ross potrebbe esservi utile in quanto molto preciso e specifico in merito alle incisioni, mentre quello di Read, ad esempio, utilizza una gran quantita' di esempi scritti a mano.

Benvenuti nella pagina di assistenza di Finale

I file Temp temporanei sono delle "brutte copie" che Finale crea e utilizza quando voi lavorate questi file sono utilizzati da Finale soltanto quando il documento e' aperto; non servono in nessun caso per recuperare dei documenti persi, quindi non sono da confondersi con i file di backup. Cosa significa? Per sapere quanta memoria avete a disposizione e quanta memoria e' impegnata dal sistema operativo scegliete Info su questo Computer dal menu Apple. Una volta che sapete quanta RAM avete a disposizione potete ovviare all'inconveniente destinando una maggior quantita' di essa al programma.

Cosa sta succedendo? Questa estensione veniva caricata con vecchie versioni di ProTools. Cosa bisogna fare? Per quanto possa sembrare banale, la configurazione non e' cosi' immediata e intuitiva ed e' facile commettere errori. Il cavo contrassegnato dalla scritta "IN" che proviene dal vostro computer deve essere collegato alla porta "OUT" della vostro dispositivo MIDI tastiera, expander o altro. In modo simile, il cavo proveniente dal computer contrassegnato dalla scritta "OUT" deve essere collegato alla porta di dingresso "IN" del vostro dispositivo MIDI esterno.

Vedrete apparire sul rigo una semiminima, di altezza corrispondente a quella che avete suonato. Ogni altro risultato diverso indica che c'e' un problema. Una nota di altezza diversa significa che non avete selezionato l'opzione Usa la tastiera MIDI per l'inserimento dal menu Ins. Se avete provato tutte le periferiche MIDI di ingresso e uscita ma continuate a non ottenere risultati positivi in Finale, probabilmente dovete ricontrollare l'estta connessione e la configurazione della vostra scheda sonora o dell'interfaccia MIDI e verificare che tutti i driver siano installati in modo corretto.

Il produttore della scheda sonora e dell'interfaccia che utilizzate potrebbe molto probabilmente aiutarvi in modo efficace a capire qual e' il problema e come risolverlo. Potete anche leggere le istruzioni riportate in "Impostazioni del vostro sistema MIDI" nel capitolo Installazione del vostro manuale Installazione e Tutorial di Finale.

Come dovete procedere? Le impostazioni di interrupt sulla vostra scheda sonora non si accordano con le impostazioni del driver software, o le impostazioni di interrupt della scheda sonora e del driver software sono gia' utilizzate da qualche altra applicazione del vostro computer. Se sospettate che sia questo il caso e avete qualche altro software MIDI che si appoggia a Windows come un sequencer potete andare a verificare se per questo software l'uscita e l'entrata MIDI funzionano correttamente: questo vi permettera' di capire se il problema riguarda specificamente Finale o Windows in generale.

Di solito un conflitto di interrupt sulla scheda puo' essere risolto soltanto rimuovendo la scheda stessa dal computer e riconfigurando le connessioni. Potrebbe esservi d'aiuto consultare la documentazione fornitavi con la scheda sonora. Perche' non funziona? Ad esempio poteste aver inserito un'espressione per la quale avete impostato un effeto in fase di playback. Selezionate lo Strumento Espressione. Nella misura in cui si verifica questo problema o nella prima misura del brano, fate Option -doppio-click sulla maniglia di un'espressione. Nella finestra di dialogo Impostazione delle espressioni testuali cliccate su Playback.

Controllate se e' selezionata la voce Tempo nel menu popup Tipo. Se cosi' fosse, selezionate l'opzione Nessuno. Se avete dei problemi nel trovare l'espressione che causa il problema, provate cancellando tutte le espressioni con lo Strumento Selezione. Potreste anche avere apportato delle modifiche con lo Strumento Tempo. Per rimuovere queste modifiche selezionate lo Strumento Selezione. Dal menu Modifica scegliete Seleziona tutto o selezionate l'area appropriata.

Dal menu Modifica operate le seguenti selezioni: Cancella gli elementi selezionati, quindi, nella finestra di dialogo Filtro nelle operazioni di modifica, scegliete Cambiamenti di tempo. Cliccate su OK due volte. Assicuratevi che l'interfaccia MIDI sia accesa e collegata correttamente.

Tre modi per recuperare dati da un Hard Disk danneggiato – CodexSprawl

Consultate anche la voce Avete dei problemi nella gestione del MIDI, Cosa potete fare per accertarvi di aver configurato correttamente le impostazioni? Assicuratevi che la vostra interfaccia MIDI sia impostata correttamente e collegata. Si veda anche Avete dei problemi nella gestione del MIDI, Cosa potete fare per accertarvi di aver configurato correttamente le impostazioni? Si veda nella vostra documentazione on-line Guida alle impostazioni di quantizzazione. Questo solo per fare una prima prova. Se non dovesse risolvere il problema, riprovate modificando il valore fino a quando riuscirete ad ottenere il risultato corretto.

Potreste dover arrivare ad un valore di ms per compensare questo ritardo. Il giusto ammontare della latenza dipende strettamente dalla configurazione del. Fate le selezioni che piu' si addicono alle vostre esigenze, quindi cliccate su OK. Si veda nella vostra documentazione on-line la finestra di dialogo Impostazioni MIDI per maggiori informazioni.

Come scrivere NTFS su Mac al massimo della velocità

Questo succede quanto utilizzate la finestra di dialogo Click e battute a vuoto menu Opzioni o qualsiasi altra finestra di dialogo predisposta per la gestione delle informazioni relative ai canali MIDI. Se questo canale e' utilizzato, Finale ricevera' segnali da esso prima che da ogni altro canale quando e' in ascolto per i dati MIDI.

Disattivate il canale sulla vostra periferica MIDI o semplicemente suonate in Finale, quindi digitate nel canale corretto le informazioni dopo che Finale avra' compilato i valori relativi al numero di nota, alla velocity e alla durata. Installate un'interfaccia o una scheda sonora. A volte questo non succede e dovete provvedere voi a configurare i timbri per i righi della vostra partitura utilizzando la finestra Elenco degli strumenti.

Assicuratevi anche che ogni strumento sia assegnato ad un unico canale, nella colonna "Can. Per assegnare un canale ad uno strumento cliccate nella colonna B per aprire la finestra di dialogo Definizione dello strumento e saltate al prossimo punto. Se lo strumento che volete non appare nella colonna Strumento, cliccate sulla freccia per scorrere gli strumenti disponibili nella colonna. Riuscite a vedere il nome dello strumento che volete usare?

Se lo trovate selezionatelo. Se ancora non ottenere il risultato desiderato, cliccate nella colonna B. Apparira' la finestra di dialogo Definizione dello strumento. Se fra quelli disponibili non trovate lo strumento che desiderate utilizzare scegliete Nuovo strumento dal menu popup. Segute le istruzioni riportate qui di seguito. Nome dello strumento: inserite in questo campo di testo il nome dello strumento tenete presente che in questo campo di testo potete inserire un solo nome; se desiderate un altro strumento che suoni, ad esempio, come il Grand piano, potete chiamarlo Grand piano 2.

Canale: non e' importante quale canale assegnate ad un determinato strumento, ma dovete ricordarvi che dovete assegnare un solo canale a ciascuno strumento. Ricordate che ogni periferica MIDI dispone di un massimo di 16 canali e non potete lavorare con un numero maggiore di canali a meno che non disopniate di piu' periferiche. Nel caso di partiture molto grandi e' consigliabile assegnare allo stesso canale e quindi allo stesso timbro i righi relativi a strumenti simili ad esempio il righi dell'Oboe 1 e dell'Oboe2 possono essere assegnati allo stesso strumento-canale.

Timbro: in questo campo di testo e' selezionata in modo predefinito la voce Program Change, in modo che non avete alcuna necessita' di modificare questo parametro a meno che non usiate una periferica non General MIDI. General MIDI: scegliete da questo menu popup lo strumento che volete utilizzare; verra' automaticamente adeguato anche il campo di testo Program Change. Potreste notare una sfasatura di un numero nella numerazione di questa lista rispetto a quella della vostra periferica MIDI.

In questo caso tenetene conto quando scegliete lo strumento se volete utilizzare il timbro 25, ad esempio, scegliete 24 dalla lista. Una volta terminate queste operazioni cliccate su OK e tornate alla finestra Elenco degli strumenti, per completare le assegnazioni. Selezionate l'opzione Diretto, quindi cliccate su OK. Come si puo' ottenere l'impostazione corretta dei timbri per il Playback?

Inoltre, se la vostra periferica MIDI esterna e' dotata di un file. Ci sono due tipi di Selezione banco: Selezione banco 0 e Selezione banco 32 talvolta possono essere anche chiamati Control 0 e Control Le informazioni di Selezione banco e Program Change devono essere inviate per ottenere questi timbri non-GM per differenti modelli di tastiera, e questa tabella di Selezione banco o Control e Program Change puo' essere ottenuta consultando il manuale o il produttore della tastiera.

Una volta reperite le informazioni necessarie questi timbri possono essere selezionati dalla finestra Elenco degli strumenti:. Suggerimento: l'elenco delle definizioni degli strumenti puo' essere salvata come libreria, cosi' da poterla utilizzare in altri documenti.


  • Hard disk esterni non riconosciuti - Apple Community.
  • All replies.
  • safenet authentication client mac el capitan.

Si veda nella vostra documentazione on-line Librerie di Finale. Si veda Librerie di Finale. Quando volete utilizzare la libreria da voi creata in un altro documento scegliete Apri la libreria dal menu File, selezionate la libreria e cliccate su Apri. Potete farlo creando un file PostScript. Tenete presente, pero', che un file di questo genere potra' essere creato soltanto qualora siano installati i driver di una stampante PostScript e che potra' essere stampato soltanto da un computer al quale sia collegata effettivamente un stampante di questo tipo.

Una valida alternativa nel caso non si possieda una stampante PostScript consiste nell'utilizzo di Adobe Acrobat per convertire il file PostScript in un file PDF che puo' essere letto e stampato con Acrobat Reader. Quando avete terminato la vostra partitura potete creare un file PostScript scegliendo Compila listato PostScript dal menu File. Assicuratevi che sia selezionata l'opzione Includi i font nell'elenco. Specificate quali pagine della vostra partitura dovranno essere comprese nel file PostScript e cliccate sul pulsante Compila. Potrebbe derivare dall'aver modificato in visualizzazione lineare alcune misure precedentemente raggruppate in una battuta d'aspetto in visualizzazione pagina.

Per recuperare le misure "perse":. Un'altra causa di questo inconveniente potrebbe essere l'aver apportato delle modifiche al documento dopo aver effettuato l'ottimizzazione. Per avere maggiori ragguagli in merito consultate nella vostra documentazione on-line la voce Ottimizzare le accollature. Cosa si puo' fare per ovviare a questo problema? Se il problema persiste, dovete probabilmente reinstallare i caratteri musicali:. Disattivate ogni programma anti-virus. Se utilizzate Windows o XP, assicuratevi di essere registrati come Administrator.

Se l'installazione non si avvia automaticamente: scegliete Esegui dal menu Avvio. Cliccate sul pulsante Sfoglia. Durante l'installazione cliccate su Avanti fino a quando non comparira' la scritta Tipo di installazione. Selezionate tutti gli elementi che contengono le parole o le espressioni Font, TrueType o PostScript nel nome. Fate doppio click sull'hard drive, quindi su Cartella sistema e infine sulla cartella Fonts.

A questo punto dovete reinstallare i caratteri musicali. Inserite il CD di Finale. Fate doppio click sull'installer e cliccate due volte su Continue. Nella finestra di installazione, modificate la selezione da Easy Install a Custom Install nell'angolo superiore sinistro.

Dopo il riavvio del computer, svuotate il cestino. Per questo motivo a volte potreste notare un rallentamento dei movimenti del mouse quando tentate una selezione per trascinamento mentre tenete premuto il tasto di un metatool. Per risolvere questo problema aprite il pannello delle Preferenze e deselezionate l'opzione "Ignora i movimenti accidentali del mouse incorporato trackpad mouse ".

Aprite il file Finale. INI con un editor di testo, come NotePad. A volte questo font fornito da Windows non e' ottimale. Inserite il nome esatto del carattere che volete utilizzare per visualizzare la barra dei messaggi in Finale. Dovrete inserire il nome esatto del carattere, cosi' come lo potete vedere nella cartella Tipi di carattere che si trova nel Pannello di controllo, privo della descrizione tecnica posta tra parentesi True Type, Plotter, VGA, etc.

Esempio: Arial Corsivo grassetto. I risultati migliori si ottengono impostando la dimensione ad un valore variabile, tra 8 e12 pixels, ma potreste anche voler specificare una dimensione maggiore. Salvate le modifiche apportate al file Finale. INI e uscite dall'editor di testo. Finale e' configurato per fare questo in modo predefinito. Prima di aprire un documento, dal menu Finale scegliete Opzioni del programma, quindi selezionate la categoria di opzioni Apri e attivate la casella di controllo Converti automaticamente il testo nei file provenienti da altri sistemi operativi; a questo punto aprite il file si veda nella vostra documentazione on-line la finestra di dialogo Opzioni del programma - Apri.

Se preferite, questa conversione puo' essere effettuata dopo aver aperto il file: scegliete Converti il testo per Windows si veda nella vostra documentazione on-line il Menu Documento. Perche' non riesco a copiare e incollare determinati elementi della partitura? Per inserire questi dati in un diverso punto della partitura o in un altro documento dovete prima scegliere tra due possibili opzioni nel menu Modifica:.

Questa distinzione e' molto importante; per una discussione completa dell'argomento si veda nella vostra documentazione on-line Copiare la musica. Ad esempio, potreste voler copiare la musica contenuta in un documento alla fine di un'altro. Dopo aver copiato la musica nel documento sorgente come descritto sopra dovrete aggiungere una misura vuota alla fine del documento di destinazione, selezionare questa misura in tutti i righi con lo Strumento Selezione e scegliere Inserisci.

Con questo comando verranno aggiunte ulteriori misure nel documento di destinazione prima della battuta vuota che avete selezionato in modo analogo, volete inserire una sezione della vostra partitura tra le battute 3 e 4, ad esempio, dovrete selezionare la misura 4 con lo Strumento Selezione e poi scegliere Inserisci. Il numero di misure che verranno aggiunte e' pari al numero di misure copiate. Nelle nuove misure create in seguito al comando Inserisci, tutti gli elementi collegati alle misura presenti nella sezione copiata come le indicazioni di ripetizione, i ritornelli, le indicazioni di tempo, le armature di chiave, le espressioni e cosi' via verranno.

Se, invece, desiderate copiare soltanto alcune note in uno specifico rigo della partitura, usando il comando Inserisci verra' generata una misura vuota anche in tutti gli altri righi. In questo caso conviene usare l'opzione Sostituisci le figure nella selezione. Ad esempio, immaginate di avere una partitura per pianoforte gia' completata. Decidete, per un qualche motivo, di sostituire soltanto la misura 2 limitatamente al rigo in chiave di violino. Dopo aver copiato la musica dal documento sorgente selezionate lo Strumento Selezione e con questo selezionate la misura di destinazione misura 2 nel nostro esempio , soltanto nel rigo in chiave di violino.

A questo punto scegliete Sostituisci le figure nella selezione. In questo modo gli elementi presenti nella misura originale verranno sostituiti con quelli copiati note, testo cantato, accordi, articolazioni e cosi' via nella misura 2 del rigo in chiave di violino. Il limite di questo metodo di copiatura consiste nel fatto che gli elementi collegati alle misure come le indicazioni di ripetizione, i ritornelli, le indicazioni di tempo, le armature di chiave, le espressioni e cosi' via non verranno.

Per un elenco completo degli elementi collegati alle misure e alle note si veda nella vostra documentazione on-line la finestra di dialogo Filtro nelle operazioni di modifica. Dal menu Modifica scegliete Cancella gli elementi selezionati, quindi, nella finestra di dialogo Filtro nelle operazioni di modificia, scegliete Testo cantato e cliccate due volte su OK. Tornerete alla partitura dove il testo cantato non sara' piu' visibile.

il mac non riconosce lhard disk esterno Il mac non riconosce lhard disk esterno
il mac non riconosce lhard disk esterno Il mac non riconosce lhard disk esterno
il mac non riconosce lhard disk esterno Il mac non riconosce lhard disk esterno
il mac non riconosce lhard disk esterno Il mac non riconosce lhard disk esterno
il mac non riconosce lhard disk esterno Il mac non riconosce lhard disk esterno
il mac non riconosce lhard disk esterno Il mac non riconosce lhard disk esterno
il mac non riconosce lhard disk esterno Il mac non riconosce lhard disk esterno
il mac non riconosce lhard disk esterno Il mac non riconosce lhard disk esterno

Related il mac non riconosce lhard disk esterno



Copyright 2019 - All Right Reserved